Il tuo account :

Registrati

Dimenticata la Password?

Partner of: farmacia zanotti
Cerca nel Sito
Nessun Articolo nel Carrello
 

Attualmente sei su:

Cerca nel Sito
Nessun Articolo nel Carrello
 

NOCE Macerato Glicerico 50 ml.

NOCE Macerato Glicerico 50 ml.

Altre Immagini

NOCE Macerato Glicerico 50 ml.

Inserisci RecensioneInserisci tu la prima Recensione!

Stato Magazzino: Disponibile.

€ 9,00

9.0000
Aggiungi Articoli al Carrello
  

Introduzione

Il gemmoderivato del Noce (Juglans regia L.) presenta proprietà astringenti, antibatteriche, fungicide; inoltre ha proprietà eudermica, ossia migliora lo stato fisiologico della pelle, antisettica e antiinfiammatoria. Indicato per le angine e le ulcere varicose.

 

Vedi articolo in FARMANOTIZIE

Descrizione Completa

I Macerati Glicerinati o Gemmoderivati vengono estratti da tessuti meristematici vegetali (gemme, radichette, tessuti cambiali, ecc.) ricchi di auxine, fattori di crescita, giberelline, enzimi, proteine e acidi nucleici, in grado di stimolare talune funzioni dell'organismo umano. Tali estratti sono ottenuti secondo i metodi messi a punto da Pool Henry e altri. Il solvente di prima macerazione è costituito da una miscelain di acqua, alcol e glicerina, che permette una dissoluzione graduale ma esaustiva del materiale vegetale. La preparazione dei Macerati Glicerinati si effettua secondo la Farmacopea Francese, richiede molto, tempo, perché l' erba deve essere lasciata a riposo nel liquido per più settimane, e consta di tre fasi: 1) raccolta del vegetale, che generalmente avviene alla fine dell'inverno e/o agli inizi della primavera, periodi nei quali la pianta contiene la concentrazione massima delle parti vitali. 2) triturazione e macerazione: il materiale vegetale è pulito e triturato ed è posto a macerare per 4/5 gg in alcool a 90° dentro recipienti di vetro scuro. Al termine di questo periodo si aggiunge la miscela di acqua e glicerina in rapporto 1:1 e si fa proseguire la macerazione per altre tre settimane. Il rapporto droga solvente , riferito al peso secco della droga, è di 1:20 pari al 5%. Al termine della macerazione si filtra e si porta al volume richiesto. 3) diluizione:il macerato ottenuto viene diluito nella proporzione di 1:10, pari allo 0.5%, con una miscela di acqua-alcool-glicerina in parti uguali; si giunge così alla macerazione decimale(1DH) che è la sola diluizione della Farmacopea Ufficiale Francese per l'impiego in terapia.

 

Il Macerato Glicerico del Noce presenta proprietà astringenti, antibatteriche, fungicide e per questo è indicato nel trattamento dell'insufficienza venosa, delle emorroidi, delle otiti e delle tracheobronchiti; suppurazioni croniche a livello delle mucose, diarrea conseguente a trattamenti antibiotici
Per uso esterno, avendo anche proprietà antipruriginose, addolcenti, antalgiche, vulnerarie ed antinfiammatorie, il Noce è indicato contro la desquamazione cutanea, il prurito, l'acne, l'eczema e le infiammazioni delle cavità orali.


Modalità d'uso: si consiglia l'assunzione di 150 gocce al giorno; oppure 50 gocce diluite in poca acqua o altra bevanda 3 volte al giorno. Il liquido deve essere tenuto sotto la lingua qualche istante per favorirne l'assorbimento e quindi deglutito. E' consigliabile un trattamento di due mesi.


Avvertenze: non utilizzare in caso di gravidanza, durante l'allattamento e in pazienti con iperacidità.


Composizione per 100 ml.: Noce gemme (Juglans Regia) 108 g., glicerolo, acqua, alcool etilico 30% vol.

 

Confezione: flacone con contagocce da 50 ml.

 

Nota bene
Questa scheda riporta informazioni che non intendono sostituire una diagnosi o consigli del medico, poichè solo il medico può stilare qualsiasi prescrizione e dare indicazione terapeutica. Quanto riportato costituisce solamente una guida informativa: infatti gli integratori alimentari, le piante, gli estratti vegetali e i prodotti erboristici non possono essere considerati come sostitutivi in nessun caso di una dieta bilanciata ed equilibrata ed uno stile di vita sano e controllato. In caso di patologie, disturbi o allergie è sempre bene consultare prima il proprio medico curante.

 

Protected by Copyscape Web Plagiarism Scanner